Corticosteroidi inalatori effetti collaterali

Queste manifestazioni cutanee si accompagnano sempre ad un prurito di intensità variabile, talora percepito come una sensazione di bruciore, talora come di puntura o di formicolio.  L’intensità di questo prurito è assai variabile da individuo ad individuo e tale variabilità è correlata alle sedi della  localizzazione dei pomfi, al momento della loro comparsa e all'innalzamento della temperatura ambientale. Infatti il prurito è più intenso quando i pomfì si localizzano al cuoio capelluto, alle superfici palmo-plantari e alla cute sovrastante i piani ossei. Molti pazienti  riferiscono un aumento del prurito durante le ore serali e notturne, specialmente se la temperatura e l'umidità dell'aria sono particolarmente elevate. A differenza del prurito dell'eczema che si associa a lesioni da grattamento rappresentate da escoriazioni lineari, il prurito nell'orticaria si accompagna a sfregamento e quindi non si associa a lesioni da grattamento.

Corticosteroidi inalatori effetti collaterali

corticosteroidi inalatori effetti collaterali

Media:

corticosteroidi inalatori effetti collateralicorticosteroidi inalatori effetti collateralicorticosteroidi inalatori effetti collateralicorticosteroidi inalatori effetti collateralicorticosteroidi inalatori effetti collaterali

http://buy-steroids.org